La principessa Mako può sposarsi con il “plebeo” Kei Komuro

La principessa Mako e Kei Komuro (foto dal web)
La principessa Mako e Kei Komuro (foto dal web)

La principessa giapponese Mako, nipote dell’attuale imperatore, si sposerà con un “plebeo”, e così perderà il suo titolo nobiliare

La principessa Mako e Kei Komuro (foto dal web)
La principessa Mako e Kei Komuro (foto dal web)

Non c’è nulla di più tradizionalista al mondo della società giapponese. O meglio, ancora di più tradizionalista c’è la casa imperiale giapponese.

È notizia di mezz’ora fa che la principessa Mako può sposare un “plebeo”, un avvocato della city di Tokyo, tale Kei Komuro.

Potrebbe interessarti anche >>> Benedetto XVI: preoccupa la sua salute

Una scelta difficile: cosa accade adesso?

La principessa Mako e Kei Komuro (foto dal web)
La principessa Mako e Kei Komuro (foto dal web)

La notizia ha destato scalpore in Giappone, perché il popolo nipponico afferma di essere di sangue divino e i membri della casa imperiale sono ancora più che divini, quindi il loro sangue dev’essere preservato con dei matrimoni fra nobili. E Kei Komuro, per quanto sia di una famiglia altolocata, non lo è.

Così, oggi la casa imperiale ha dato il via libera al matrimonio (il quale è stato rinviato più volte a causa delle resistenze della famiglia di lei e anche, dopo, per l’epidemia di Covid-19), ma il padre della principessa, Fumihito, ha ribadito che così Mako perderà ogni diritto nobiliare.

La principessa Mako si è detta decisa e determinata a portare avanti il suo progetto di amore.

La vita della principessa Mako

La principessa Mako è nata il 23 ottobre del 1991 ed è salita alla ribalta nel 2004 quando le foto che la ritraevano in uniforme scolastica furono di dominio pubblico e così provocarono un’ossessione collettiva.

Dato che il Giappone è il paese più alfabetizzato al mondo, la principessa Mako non poteva non frequentare un’università e così ha studiato arte all’Università Internazionale Cristiana della città conurbana di Tokyo Mitaka. È stato durante questi studi che, nel 2012, grazie a un amico comune la principessa Mako ha conosciuto il futuro avvocato Kei Komuro.

Kei Komuro, nato diciotto giorni prima della principessa, è stato subito attratto dalla principessa Mako riferendo ai giornalisti: “I suoi sorrisi hanno a luce del sole”. I due si sono fidanzati nel 2017 e la principessa ha promesso che si sarebbe sposata con lui, ben sapendo che così avrebbe dovuto rinunciare al titolo nobiliare.